Tutti i TAG

LA TESSITURA

LA TESSITURA

I tessuti antichi erano realizzati con fibre di origine vegetale o animale per mezzo di telai che intrecciavano fili orizzontali (trame) con fili verticali (ordito).
Spesso venivano abbelliti con decorazioni a rilievo, ottenute inserendo nella trama fili d’oro o d’argento di dimensione e spessore diversi: questi prendono il nome di broccati.
Con il tempo i fili della stoffa con cui era intrecciato il metallo sono scomparsi, lasciando tuttavia tracce della loro antica presenza dalle quali è possibile ricostruire il motivo decorativo.
Un particolare tipo di lavorazione impiegava placchette quadrangolari forate agli angoli con cui venivano create splendide fascette applicate sulle vesti.
Gli aspetti inerenti la produzione degli abiti in broccato non sono noti; è ancora da chiarire se un unico atelier realizzasse sia la decorazione metallica che l’abito, o se invece le due fasi di lavoro, quella dell’orafo e quella del tessitore, fossero effettuate indipendentemente. Nelle sepolture frammenti di tessuto più o meno grandi, possono essere recuperati anche in corrispondenza di oggetti metallici, inglobati nella ruggine.
 

Tag: TessituraVestiarioApprofondimentoTecniche artisticheSepolture | 19 2016 | Categoria: Materiali
SCARICA PDF